giovaniemissione.it

TU CI DONI IL CORAGGIO, SIGNORE.

 

Tu ci doni, Signore, il coraggio di lasciare gli ormeggi delle nostre sicurezze.
Tu ci liberi dalle nostre abitudini perché ci mettiamo ogni giorno in cammino.
Tu ci fai uscire dalle nostre tane e lasciare i nostri nidi.
Tu ci chiami a e la tua chiamata ci porta a seguire le Tue orme.

Sulla Tua Parola getteremo le reti e non conteremo solo sulle nostre forze.
Giunga a noi la tua Parola che riscalda i nostri cuori e illumina i nostri passi.
Dacci più fede e il coraggio di osare.
Tu ci vuoi in mare aperto e non in tranquille acque che sanno di morte.

Ti ringraziamo di averci scelti e averci dato fiducia.
Fa’ sorgere uomini e donne capaci di lasciare tutto.
Uomini e donne che si mettono in cammino verso terre sconosciute.
Metti in noi l'impazienza per allungare il passo.

Rimettici in cammino, quando i nostri passi si fanno stanchi.
Non permettere che ci fermiamo delusi ai bordi della strada.
Nel nostro essere pellegrini, riempi ancora le bisacce.
Accompagna i passi di chi ha scelto di condividere il pane duro dei poveri.

Signore nostro Dio, facci annunciatori di pace.
Annunciatori di pace là dove tutto è vendetta e odio, guerra e violenza.
Siano le nostre vite a parlare, sicuri che nulla è impossibile con Te e per Te.
E insieme contempleremo il mondo nuovo, il mondo di vita per tutti.

Tu sei il Pastore bello perché sei vicino,
Tu sei il Pastore bello perché il tuo amore è totalità e gratuità.

Tu sei il Pastore bello perché entri nei problemi e nelle sfide della vita.
Tu sei il Pastore bello perché il tuo amore è universale.


E noi, illuminati dalla tua luce, siamo tuoi discepoli.
Discepoli che sempre dicono “Si, Padre”.
Discepoli che si avvicinano all’altro con rispetto e delicatezza
Discepoli che nel creato vedono il tuo dono all’umanità di tutti i tempi.

Amen

Condividi questo articolo:

Registrati alla newsletter