giovaniemissione.it

Lettera al popolo di Dio

Torna indietro

"Non  tardare più a fare della tua propria vita una parabola di condivisione realizzando dei gesti concreti anche se costosi per te. Condividere é un gesto che ha una portata che si estende a tutta la famiglia umana, una lotta comune per una ripartizione dei beni indispensabili, una ridistribuzione delle ricchezze, basta soltanto che i paesi industrializzati diano del loro superfluo. Bisogna cambiare ad ogni costo le strutture che sostengono lÂ’ingiustizia internazionale. Il punto di riferimento é il bisogno reale di tutti gli uomini, fino allÂ’ultimo degli ultimi e niente affatto la soddisfazione dei bisogni dellÂ’uomo occidentalizzato."

II lettera al Popolo di Dio - Calcutta 1976

 Frère Schutz - Taizè

 

Condividi questo articolo:

Registrati alla newsletter