giovaniemissione.it

"Usciamo da questa riunione con tante idee nuove, tanti progetti da portare avanti e con la voglia di mettere la parte migliore di noi per continuare questa fantastica avventura che è il GIM"

Equipe GIM di tutta Italia unitevi!

Aggiornamenti dalla riunione nazionale delle equipe GIM

equipe-nazionale-gim-contenuto.jpg

Metti quattro preti, due fratelli, quattro suore, due secolari, due laiche e una bella casa con vista lago di Garda. No, non è una barzelletta, ma il resoconto della riunione nazionale delle equipe del GIM.

Protagoniste le equipe del GIM di Napoli, Venegono, Padova, Verona e dei percorsi giovani di Palermo e Bari. La bella casa con vista lago è la casa delle suore comboniane a San Felice del Benaco, in provincia di Brescia, che ci accolgono come mamme generose con le loro mille attenzioni e i lori deliziosi pasti caldi. Il sole è birichino, si nasconde tra nuvole, pioggia e freddo, e ci impedisce di godere a pieno delle bellezze del posto, ma ci permette di bere litri di cioccolata calda senza troppi sensi di colpa.

Ci ritroviamo per stare insieme, condividere idee e valutazioni sui percorsi GIM e sui campi estivi, per programmare nuove attività e impegni. Ma l’ incontro serve anche per ricaricarci insieme e condividere la passione per la missione, per la spiritualità comboniana, per Gesù e per il cammino con i giovani. Passione e impegno che si respirano per tutta la durata della riunione.

Opinioni a confronto, racconti, lunghe riunioni in cerchio si intervallano a piacevoli pause caffè colorate di chiacchiere e patatine alle lenticchie, a film impegnati in compagnia di birra e patatine e a festeggiamenti di compleanni importanti. Preghiamo insieme e celebriamo il pane spezzato, per riportare tutto alla fonte da cui traiamo lo Spirito che ci guida.

Per la prima volta quest’anno partecipano alla riunione anche due rappresentanti delle animatrici/animatori laiche/i dei percorsi GIM e dei campi, sintomo profetico di quanto i laici siano una colonna portante della Chiesa di oggi e di domani. Due mondi apparentemente molto lontani quelli delle laiche/i e delle consacrate/i, ma che in realtà si amalgamano e completano perfettamente quando guidati dalla stessa passione e dallo stesso Amore. E così ci ritroviamo pari tra pari, ciascuno libero di esprimere la propria opinione dettata dalla propria realtà e dalle proprie esperienze di vita, in ascolto gli uni degli altri.

Usciamo da questa riunione con tante idee nuove, tanti progetti da portare avanti e con la voglia di mettere la parte migliore di noi per continuare questa fantastica avventura che è il GIM. Con quel pizzico di follia profetica che non può mancare in chi crede in Gesù, in papà Comboni e negli scrigni pieni di tesori dei giovani, che aspettano solo di essere scoperti.

Federica e l’ Equipe Nazionale del GIM    

san-felice-del-benaco.jpg

Condividi questo articolo:

Registrati alla newsletter