giovaniemissione.it

LO SPOGLIO DELLE RIVISTE -Aprile- 2011

Alla ricerca degli articoli più interessanti da proporre per una lettura critica del mondo

 

"PER UNA LETTURA CRITICA DEL MONDO"

SPOGLIO delle RIVISTE 
Aprile 2011

Il Centro di Documentazione "Paulo Freire" segnala alcuni articoli di Riviste che approfondiscono temi legati a giustizia, pace, diritti umani, nonviolenza, mondialità.

Ci interessa condividere materiale, idee, intuizioni e aiutarci a leggere la realtà in cui viviamo con occhi e orecchi attenti, per non "bere" acriticamente quanto ci vogliono far credere.

Le Riviste possono essere consultate qui al Centro. Sono un valido punto di partenza per studi, ricerche, documenti e dossier che vanno al cuore delle situazioni mondiali.
Per chi non è di Padova, e non riesce a passare di persona,  ci rendiamo disponibili a inviare, se richiesti, alcuni articoli di particolare interesse.

RIVISTA
ANNO/NUM
AUTORE
TITOLO
PAG.
COMMENTI
PAROLE CHIAVE
LINK
Nigrizia2011/4Gianni Ballarini

Aiuto inefficace

35-36L'aiuto italiano per i paesi in via di sviluppo, per il 2011, è il più basso degli ultimi 20 anni. Ma è almeno efficace? L'esempio del progetto per il nuovo mercato di Juba (Sud Sudan) fa sorgere dubbi pesanti

Sviluppo

Politica

Nigrizia2011/4Enzo PaceMovimento di riforma49-53Molti di coloro che ne mondo arabo-islamico chiedono diritti e democrazia appartengono alle giovani generazioni. Non temono di confrontarsi con la modernità, anche se è soprattutto nell'Islam che trovano elementi di identità culturale. E sono eredi di precedenti cicli riformatori

Religioni

Storia

Società

Politica

Mosaico di pace2011/4Alberto VitaliServo di una chiesa indigena14-15Ricordiamo tatic Samuel Ruiz, con il popolo, accanto al popolo dei Chiapas nella lotta per i suoi diritti

Testimoni

Chiesa

Mosaico di pace2011/4Patrizia MorgnateIl volto umano di Lampedusa44-45In dialogo con un esponente delle forze dell'ordine,impegnato a Lampedusa per quindici giorni, che per ovvie ragioni preferisce rimanere anonimoMigranti
ComboniFem2011/4Gisella EvangelistiUn altro mondo è possibile21-24Nell'Università Cheickh Anta Diopdi Dakar sono state smontate le tende che dal 6 all'11 febbraio hanno ospitato il decimo Forum sociale mondiale. Fra strette di mano, abbracci e sorrisi, i giovani africani salutano i partecipanti incoraggiati da una consapevolezza:«Le cose non saranno più come prima, per noi. Non ci sentiamo più soli. Adesso, dopo l'Egitto e la Tunisia, sappiamo che i cambiamenti vengono dalla gente, dai movimenti sociali. Non possiamo aspettarci regali dai governi. Siamo noi a doverceli conquistare»

Organizzazioni

Diritti umani

Nuovo Progetto2011/3Loris DadamBomba ad orologeria13-14Gli esperti che operano nel mercato del lavoro internazionale sono ormai convinti che la disoccupazione govanile sarà sicuramente l'epidemia dei prossimi dieci anni e che i Governi debbano assolutamente affrontare il problema

Politica

Economia

Internazionale2011/894Ed VulliamyLa banca dei narcos36-43Da anni i narcotrafficanti messicani riciclano miliardi di dollari insanguinati attraverso una banca statunitense. L'istituto aveva bisogno di contanti per uscire dalla crisi economica. E se l'è cavata solo con una multa. L'inchiesta dell'Observer

Economia

Mafie

Internazionale2011/894Cristophe AlixIl metodo norvegese44-46Dopo dieci anni di dicussioni Oslo ha varato una riforma della previdenza che alza l'età pensionabile. Il dialogo tra le parti sociali ha permesso di evitare i duri scontri che si vedono spesso in altri paesi

Economia

Politica

Geografia

Internazionale2011/893James NorthLe mani straniere sul cacao ivoriano14-17I giganti dell'industria agroalimentare mondiale sfruttano i coltivatori della Costa d'Avorio. Ceando povertà e disagio. Il reportage di The Nation

Conflitti

Economia

Politica

Geografia

Internazionale2011/893Pierre Le Hir, Rémi Barroux, Grégoire Allix, Heré KempfI successi dell'energia pulita34-43L'incidente alla centrale di Fukushima ha riaperto il dibattito sull'energia. Si può ridurre la dipendenzadal nucleare e dal petrolio? Quattro progetti in Spagna, Svezia e Francia dimostrano chele fonti rinnovabili sono un'alternativa concreta. Il reportage di Le Monde

Manuali

Ambiente

Internazionale2011/892David LeonhardtProduci, cosuma, cresci32-38Lo sviluppo cinese non può continuare ai ritmi degli ultimi anni. E' necessario migliorare la qualità della produzione e aumentare la capacità di acquisto interna. Preparandosi a diventare la più grande società dei consumi del mondo

Economia

Geografia

Internazionale2011/891Jon Lee AndersonLa scomparsa delle tigri44-51Dopo quasi tre decenni di guerra civile, nel 2009 il governo dello Sri Lanka ha sconfitto i ribelli tamil. Le ragioni dello scontro, però, rimangono irrisolte. E i rischi che scoppi un nuovo conflitto sono alti

Geografia

Conflitti

Condividi questo articolo:

Registrati alla newsletter