giovaniemissione.it

Fame di Te (P. Casaldaliga)

 

torna alla pagina delle preghiere

 

 

FAME DI TE

 

«L’amore per Te ci brucia bianco Corpo».

La fame di Te ci brucia, Morto vivo,

Agnello sgozzato a Pasqua.

 

Senza ali e senza aloe testimoni,

siamo chiamati a toccare le tue piaghe.

 

A tutte le svolte del cammino

Ci rimarranno i Tuoi piedi da baciare.

 

Tanti sepolcri ovunque, vuoti

Di compassione, sigillati di minacce.

Muti, allÂ’entrata, gli amici,

con paura del potere o del nulla.

 

Ma la tua fame ci brucia ancora, Cristo,

e in Te potremo accendere lÂ’alba.

 

Condividi questo articolo:

Registrati alla newsletter